Intervento di Andrea Iardella sul caso GOLDONI

Leggendo, il 25 u.s, la notizia che “i vertici del Goldoni” hanno ingaggiato una “inedita battaglia legale” contro la libera espressione di una rivista d’arte, ho avuto la conferma che, a Livorno, si continua a ‘pensare in grande’. Dal costruire inutili e costose rotonde stradali, alla costruzione di gabbiotti in Piazza Grande, ove, immemori della moria procurata dal punteruolo rosso, si pensa di collocare un palmizio.

Mentre si enfatizzano le false teste di Modigliani (quelle della beffa che coprì di ridicolo il Consiglio comunale di allora), dedicando loro una mostra permanente e dando a Pisa l’esclusiva per mostre dedicate al  vero Modì.

A tutto ciò mancava, soltanto, la classica ciliegina sulla grandezza labronica del… ‘pensare in grande’. Quella di due istanze legali, per  235 mila euro, per la “diffamazione a mezzo stampa”, contro l’autore di un articolo e dei responsabili di un periodico d’arte cittadino. Che avevano definito la Fondazione Goldoni come “un carrozzone con i suoi fanti e i suoi re”.

Chiedendo loro, non un indennizzo simbolico per l’offesa subita, ma uno ben superiore. Proporzionato, evidentemente, a quanto i presunti danneggiati percepiscono in gettoni di presenza in tale Fondazione.

Messi in pericolo se le accuse, a loro indirizzate, saranno provate.

D’altra parte, secondo l’antico costume di lor signori locali, gli avversari devono essere comprati o annientati.

Come io stesso, in passato ebbi a sperimentare per due minacciate querele. Quando, operando nel volontariato, ebbi l’ardire di criticare un medico della ASL ed un consigliere comunale.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...