Archivi tag: servolini

Satira e Bohème alla Pinacoteca Servolini. La caricatura livornese: Landozzi e Razzaguta.

Satira e Bohème: il riso, il dramma, la caricatura del primo Novecento tra arte e letteratura con Inediti dall’Archivio Mario Bardi e dall’Archivio Razzaguta è la mostra che verrà inaugurata giovedì 23 maggio 2013 alle ore 17.00 presso la Pinacoteca “Carlo Servolini” di Collesalvetti.

Noi siamo attori d’una gran commedia, le cui battute dettero a Labrone / gloria nell’arte
Carlo Servolini, La Commedia Labronica delle Belle Arti (Lecco 1960)

La mostra promossa dal Comune di Collesalvetti e curata della storica dell’arte Francesca Cagianelli è dedicata ai due padri della caricatura livornese, Lando Landozzi e Gastone Razzaguta, in collaborazione con l’Archivio Mario Bardi e l’Archivio Razzaguta.

Sono circa 80 straordinari frammenti grafici di Landozzi e Razzaguta, quelli riportati alla luce da due importanti archivi del Novecento livornese, in larga parte afferenti a quella internazionale stagione del Caffè Bardi cui lo stesso Carlo Servolini, fraterno compagno di Landozzi e acerrimo antagonista di Razzaguta, partecipa, per quanto da spettatore, distante per istanze etiche e consuetudini comportamentali.

interverranno
Lorenzo Bacci – Sindaco Comune di Collesalvetti
Donatella Fantozzi – Assessore alla Cultura Comune di Collesalvetti
Maria Laura Pinna – docente Scuola Primaria di Collesalvetti
Istituto Comprensivo “Anchise Picchi”
Francesca Cagianelli – conservatrice della Pinacoteca Carlo Servolini

orari: tutti i giovedì, ore 16.00 – 18.00 – fino all’11 luglio 2013
visite guidate gratuite a cura di Francesca Cagianelli

info: pinacoteca@comune.collesalvetti.li.itwww.comune.collesalvetti.li.iturp@comune.collesalvetti.li.it

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Primo maggio con gli acquarelli di Servolini

Apertura straordinaria  quella del 1 maggio 2013 della Pinacoteca “Carlo Servolini” (ore 15.00-18.00) visto l’enorme successo riscosso dalla mostra curata dalla critica d’arte Francesca Cagianelli, conservatrice della Pinacoteca Carlo Servolini e direttore editoriale della rivista Livorno Cruciale.servolini_cagianelli_papini

Visto l’afflusso avuto nelle scorse settimane (la mostra è stata inaugurata 11 aprile), l’amministrazione ha deciso di aprire la pinacoteca, in via Umberto I, n. 63 – Collesalvetti, anche nel giorno di festa per dare la possibilità a tutti coloro che fino ad oggi non hanno avuto occasione di poter conoscere il Carlo Servolini acquarellista.

E’ stato scelto l’acquarello per celebrare Carlo Servolini  quasi a voler sottolineare che proprio nelle raffinate nuances di questa virtuosistica branca espressiva risiede il mistero di una personalità artistica così colta ed alternativa rispetto all’entourage coevo. Dopo cinque anni di eventi espositivi ininterrotti, ideati rigorosamente in omaggio alla personalità di Carlo Servolini, torna lui personalmente ad animare le sale della pinacoteca colligiana, con la prima esposizione in assoluto dedicata agli acquerelli dell’artista livornese.

La mostra dal titolo “Le sfumature del simbolo”, rimarrà aperta tutti i giovedì (ore 16.00 – 18.00) fino 16 maggio 2013
Ingresso Gratuito

Per info:
Info Ufficio Cultura: tel. 0586.908255 /227
pinacoteca@comune.collesalvetti.li.it
www.comune.collesalvetti.li.it

Lascia un commento

Archiviato in redazione

50 acquerelli per celebrare Carlo Servolini

Gli acquerelli di Carlo Servolini
Le sfumature del simbolo

mostra promossa dal Comune di Collesalvetti
a cura di Francesca Cagianelli

inaugurazione, giovedì 11 aprile 2013, ore 16.30

PINACOTECA “CARLO SERVOLINI”
via Umberto I, n. 63 – Collesalvetti

interverranno

Lorenzo Bacci – Sindaco Comune di Collesalvetti
Donatella Fantozzi – Assessore alla Cultura Comune di Collesalvetti
Laila Anichini e Roberto Servolini – eredi Servolini
Francesca Cagianelli – conservatrice della Pinacoteca Carlo Servolini

tutti i giovedì, ore 16.00 – 18.00 – fino 16 maggio 2013
apertura straordinaria – 1 maggio 2013, ore 15.00-18.00

Si inaugura giovedì 11 aprile, ore 16.30, alla Pinacoteca Carlo Servolini di Collesalvetti la mostra dal titolo Gli acquerelli di Carlo Servolini: le sfumature del simbolo, promossa dal Comune di Collesalvetti e curata da Francesca Cagianelli (fino al 16 maggio, tutti i giovedì, ore 16.00-18.00 – apertura straordinaria 1 maggio, ore 15.00-18.00).
Dopo cinque anni di eventi espositivi ininterrotti, ideati rigorosamente in omaggio alla personalità di Carlo Servolini, torna lui personalmente ad animare le sale della Pinacoteca colligiana, con la prima esposizione in assoluto dedicata agli acquerelli dell’artista livornese.
Sono albe e tramonti, chiarori mattinali e ombre lunari, a colmare di idealità e pulsazioni sentimentali le sempre vibranti visioni paesisitiche servoliniane, tutte concepite nel segno di un cromatismo definitivamente antinaturalistico.
Pronunciano davvero asserti di eccezionale emozionalità questi frammenti di poesia diurna e notturna, corredati da una determinazione panteistica ora sensibile al magistero micheliano, ora prossima alle declinazioni romitiane, sempre comunque nel solco una elaborazione simbolica delle mitografie paesistiche e di un’ormai inarrestabile frattura con il lessico verista.
Non poteva mancare in tale produzione l’evocazione delle vicende belliche, permeate di lutti e sconforti, ma anche di preghiera e di redenzione, dove luci inattese ridestano in paesaggi desolati contrastati bagliori di una tenue speranza.
Ma è la vecchia Livorno, con i suoi monumenti e le sue icone incancellabili di fari e fortezze, che finiscono col reintrodurre in quel tormentato chiaroscuro di creazioni servoliniane la serenità di un futuro inalienabile, che persino in un quieto recesso di ridente giardino rifulge di sapide colorazioni e diffonde fugaci sfumature di simbolo.

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

apertura straordinaria per Pasquetta alla Pinacoteca Servolini

apertura straordinaria per Pasquetta

Ultime occasioni per vedere la mostra di Guglielmo Micheli

Le ultime occasioni per visitare l’importante mostra Guglielmo Micheli 1866-1926: emozioni verso l’impressionismo e il divisionismo, promossa dal Comune di Livorno con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmi di Livorno, e curata da Francesca Cagianelli consisteranno, oltre che nel consueto orario di apertura (tutti i martedì e giovedì, ore 16.00-18.00 fino al 4 aprile), nell’apertura straordinaria per Pasquetta, lunedì 1 aprile, ore 15.00-18.00.

Il programma di quest’apertura prevede visite guidate gratuite, condotte ininterrottamente e senza necessità di prenotazione, da Francesca Cagianelli, conservatrice della Pinacoteca “Carlo Servolini”.

All’apertura e alla conclusione di tali visite verrà esposto al pubblico il denso programma espositivo previsto nelle sale della Pinacoteca tra il 2013 e il 2014, rigorosamente ideato e impostato in omaggio alle personalità di Carlo e Luigi Servolini.

Per i visitatori che non ne fossero ancora in possesso, è prevista una copia omaggio del catalogo della mostra (Pacini editore, Pisa 2013, pp. 144).

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized